Tuttovo. Quando la natura è piacere.

Su su che vi interrogo…

Quali sono i due presupposti in un brand per mandarmi al settimo cielo?

Ok, ve lo dico io:

1) la naturalezza (meglio ancora se bio)                                    

2) l’italianità

Se poi mettiamo insieme queste due caratteristiche in un’azienda alimentare che produca anche cose buone da mangiare (certo, si fa presto a dire “naturale” se poi il sapore lascia a desiderare), allora non posso farmela sfuggire.


Allora oggi vi presento Tuttovo, un’azienda che nasce per fare di ogni piatto un piacere.

La sua missione è offrire prodotti sani, genuini, biologici certificati e senza glutine. In questo modo si propone di  garantire gusto e sicurezza dei cibi, scegliendo materie prime biologiche, italiane, senza glutine, senza lattosio, senza coloranti nè conservanti.

Nasce così Natura è piacere, l’unica linea di salse biologiche italiane pronte da gustare in tavola, che sceglie materie prime italiane,  seguendo le straordinarie ricette della tradizione culinaria italiana e/o internazionale.


I prodotti “natura è piacere”, conformemente alla filosofia aziendale, sono senza glutine, quindi ideali in caso di intolleranze alimentari.
Natura è piacere – nel rispetto delle norme del biologico – usa materie prime senza OGM e senza pesticidi di sintesi.

Sono prodotti leggeri, sani ed altamente digeribili, realizzati con cura e competenza.
TUTTOVO da più di vent’anni offre ai suoi consumatori qualità e sicurezza grazie a processi produttivi brevettati e controlli rigorosi, con la garanzia dalla certificazione Bioagricert e dal bollo CE per gli ovoprodotti e il latte.
Tutti i suoi prodotti sono Senza Glutine e pubblicati sul Prontuario AIC 2012.

QUI potete trovare tutte le Certificazioni bio e gluten-free dell’azienda:
Natura è piacere  propone una grande varietà di salse tutte buonissime e sane.
Voglio proporre alla vostra attenzione tanto le maionesi tradizionali quanto quelle senza uovo, le salse speciali, le vinaigrette, i sughi e le specialità dolciarie.

Ho assaggiato finora 3 specialità Natura è piacere, lasciate che ve le presenti.
 

Bearnese. Un aromatico bouquet per piatti raffinati

E’ una salsa classica francese  tra le più diffuse in Francia.

Natura è piacere ne ha creato una versione più leggera e digeribile ma sempre saporita e aromatica, ricca di erbe fini.
Il vasetto è in vetro, ne contiene 130 gr.


Tra gli ingredienti contenuti in questo delizioso mix voglio sottolineare, oltre alla senape, l’erba cipollina, il dragoncello e il prezzemolo, con la presenza oltre ad un aceto di vino bio, dell’aceto di mele.
E’ come di consueto un PRODOTTO BIO che può essere abbinato a diversi sapori, esaltandoli e valorizzandoli.
In particolare è consigliata con carni rosse o bianche, grigliate o alla piastra, pesce e verdure crude.

Personalmente l’ho abbinata ai wurstel tirolesi (non pensate a quelli commercialissimi, per carità), passati in padella per farli dorare il tutto annaffiato da una birra gelata alto-atesina (non posso far nomi, pardon).
La salsa si conserva a temperatura ambiente, ma dopo l’apertura va tenuta in frigo.

Dessert Zabajone al Marsala Fine DOC.

Classica ricetta piemontese dal gusto intenso, corposo, deciso.

Questa crema, credetemi, è una vera delizia!
Gustosa variante della ricetta classica, è una morbida crema ricca e gustosa, con il gusto deciso del vino Marsala Fine Ambra I.P. Semisecco D.O.C.

la consistenza
Un dessert che conquisterebbe chiunque, anche il gourmet più esigente per concedersi una pausa golosissima.
E’ veramente versatile, se ne può apprezzare la bontà sia a temperatura ambiente, sia intiepidito a bagnomaria o raffreddato in frigo come un dessert.

Può essere gustato così com’è in una coppa accompagnato da dolci secchi, come lingue di gatto, amaretti oppure può arricchire una coppa di gelato o essere usata come farcitura di torte trasformandole da semplici pan di spagna a dolci specialissimi.

Io l’ho accompagnata per esempio ad una ciambella al limone da intingere nello zabaione.

E’ una maionese dal gusto molto piacevole, che deriva dall’aggiunta di aceto balsamico,  che attenua la caratteristica acidità della maionese tradizionale e dona alla Balsamica grande versatilità.

Si può abbinare con successo sia alle verdure, che alle carni.
Anch’essa va conservata, finchè chiusa, a  temperatura ambiente e dopo l’apertura, invece, in frigo.
Io l’ho utilizzata per creare un’insalata russa dal gusto più gentile e più light di quella tradizionale, lasciate che vi illustri la mia ricetta.

patate
Ho preso delle patate (per due persone, ne bastano 3 o 4 piuttosto grosse) le ho pelate e poi le ho tagliate a cubetti piccoli (per la dimensione, vedi foto a lato)

la grattugia a fori larghi
Dopo di che ho preso una bella carota grande e l’ho grattugiata con la grattugia a fori larghi (io lo faccio così perchè non amo i pezzetti di carota, ma se voi sì, fatelo pure a mano con un semplice coltello, avendo cura di tagliarli molto piccoli).

Mettete in una pentola, coprite con acqua e aggiustate di sale, fate bollire e poi abbassate la fiamma e lasciate che arrivino a cottura: devono essere cotte al punto giusto, cioè non sfarinare nell’acqua di cottura.
fate scolare bene
Quando le verdurine saranno cotte, spegnete e scolatele e fatele raffreddare completamente in un colapasta (io le ho messe sul davanzale, qui fa freddo).

Nel frattempo, mettete a rassodare un paio di uova e poi fatele raffreddare a loro volta.
il tonno…

Quando tutto sarà completamente freddo, riponete in una terrina di vetro, aggiungete una scatoletta di tonno (olio compreso) e mescolate bene.


i piselli
Poi aggiungete due o tre cucchiai di piselli in scatola. Scegliete quelli fini o finissimi di buona qualità, non prendete scatolette del discount perchè la differenza si sente (fidatevi, ho provato).
la balsamica
A questo punto possiamo aggiungere la Balsamica Natura è piacere. Io ne ho messo un paio di cucchiaiate ben colme, ma se gradite una insalata russa più ricca e cremosa (ma meno light, vi avverto) aumentate pure la dose a vostro piacimento.

Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti,livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio, poi riponete tutto in frigo per qualche ora.
Quando sarà pronto, mettete in un piatto di portata e accompagnate all’uovo sodo freddato e sgusciato.

A me è piaciuta molto questa versione rivisitata, anche più di quella tradizionale che già mi piace tanto di suo…sempre e solo se fatta in casa, intendiamoci.


Provate e fatemi sapere se vi è piaciuta.

Conclusioni…
Se vi piace mangiare bene, mangiare sano, mangiare bio, mangiare buono, allora vi consiglio di dare un’occhiata al sito di Tuttovo natura è piacere”, scoprirete tante sane e gustose bontà come quelle che vi ho presentato, oltre alla linea Biogelateria, la cui missione è offrire il piacere del gusto autentico e la sicurezza di cibi senza glutine, sani, naturali,  biologici, nel rispetto degli animali, che forniscono il latte, la panna, le uova e nella tutela massima dell’ambiente.

Biogelateria sceglie solo materie prime biologiche certificate, di altissima qualità, senza glutine, senza conservanti né coloranti, senza grassi idrogenati, senza additivi chimici, senza aggiunta di aromi artificiali.

Solo i migliori ingredienti per farci ritrovare il gusto autentico del gelato fatto in casa.
Contatti
TUTTOVO s.r.l. 
Via Stura 24 
10098 Rivoli (TO) – Italy 
Pagina facebook natura e piacere
Pagina facebook Biogelateria
e-mail: info@naturaepiacere.it

Annunci

60 pensieri riguardo “Tuttovo. Quando la natura è piacere.

  1. Finalmente salse italiane tutte al naturale! Io adoro le salse! Stranamente però non ho mai provato la balsamica, sarei interessata a provare anche lo zabajone, quella ciambella al limone da intingere è così invitante! 🙂

    Mi piace

  2. Queste salse per me sono tanto nuove quanto gustose e invitanti, se poi sono italiane e naturali non posso fare a meno di provarle! Essendo amante della cucina francese proverei la salsa bearnese ma anche quel piatto di patate, carote e salsa balsamica non è niente male, da provare!!

    Mi piace

  3. Queste salse per me sono tanto nuove quanto gustose e invitanti, se poi sono italiane e naturali non posso fare a meno di provarle! Essendo amante della cucina francese proverei la salsa bearnese ma anche quel piatto di patate, carote e salsa balsamica non è niente male, da provare!!

    Mi piace

  4. concordo sulla bontà di questi prodotti! ingredienti di prima scelta e selezionatissimi fanno si che le salse siano ottime al palato e buone con un occhio di riguardo per la nostra salute!
    assolutamente approvati!
    ottime le tue ricette!

    Mi piace

  5. Mi piace accompagnare le mie portate con un'ampia scelta di salse, ma spesso quando leggo gli ingredienti qualche dubbio mi viene. Queste invece sono diverse naturali e biologiche.

    Mi piace

  6. Naturali, biologiche, senza glutine: veramente ottime le caratteristiche di queste salse.cercavo prodotti come questi perchè i miei figli vanno pazzi per le salse.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...