Che si mangia? Oggi pesce…

Ragazzi, avete già deciso per il pranzo?
No? Allora prendete carta e penna, ho un paio di suggerimenti per voi.

Mio marito ama molto il pesce, in particolare quello di mare, quindi piuttosto spesso torna a casa dal lavoro con un sacchetto che contiene il suo bel cartoccio di pesce da farmi preparare in vario modo, talvolta da accompagnare alla pasta, altre volte da mangiare come pietanza unica.  

Qualche giorno fa, vi avevo mostrato le foto di due piatti di pesce cucinati con un olio extravergine delizioso di altissima qualità (vedi il mio post QUI); sono ricette semplici, ma assolutamente gustose e versatili, che non richiedono troppo tempo per la preparazione, ma che hanno un effetto sulle papille non da poco (o almeno così dice il “pesciofilo” di casa).
la prima ricetta con Trevi Elite


Cominciamo con una pietanza che potrete usare per cucinare sia il primo che il secondo (o tutti e due insieme).





Allora, vi occorrono per due persone:
  • Un barattolo di pomodorini di collina (per pietà non sostituiteli con la passata, è una vera bestemmia culinaria)
  • sale q.b.
  • peperoncino a piacere
  • tentacoli di totano gigante (sostituibili con polpo se non li trovate) in quantità a piacere, io ne ho messo uno, bello grande
  • pasta lunga, tipo spaghetti o linguine (io ho usato linguine bio)
  • aglio uno spicchio


Mettete in una pentola dell’olio EVO  e fatevi soffriggere l’aglio e l’olio con il peperoncino, fino a farlo imbiondire leggermente ma non bruciare.
Poi spegnete il fornello e versate i pomodorini, schiacciandoli bene con la forchetta perchè ne esca il sugo, salando leggermente e rimestando bene, poi aggiungete i tentacoli.

Potete anche usare una versione più semplice e leggera, mettendo in pentola gli ingredienti tutti insieme se non amate l’odore/sapore dell’olio soffritto.

Ricordatevi che il pesce di mare tende spesso ad esser un po’ salato di suo, quindi è sempre bene non esagerare con il sale fino a che il pesce non sarà un po’ cotto e avrà scaricato il sapore nel sugo, assaggiando il quale in cottura capirete se va salato ulteriormente o meno).
A questo punto aggiungete i tentacoli, dopo averli sciacquati per eliminare l’acqua un po’ limacciosa che di solito troviamo nel cartoccio (il cuoppo, come diciamo dalle mie parti) e versiamolo nei pomodorini.

Lasciamo cuocere a lungo, il tempo dipenderà dalle dimensioni del “mostro marino” che stiamo cucinando 😉
Quando vi sembra cotto (per il mio è passata almeno un’oretta) punzecchiate con la forchetta, possibilmente staccandone un pezzetto per assaggiare e verificare che sia pronto.

Potete  usare il sugo di pomodorini per condire delle linguine (o degli spaghetti) cotte al dente…



…e i tentacoli come secondo, accompagnando la pietanza con un po’ di pomodorini.




Trevi Olio Famiglia

Cosa? Amate il pesce ma non avete voglia di pasta?
Allora cambiamo olio, ho una proposta velocissima per voi.

Scegliete del di pesce adatto alla frittura, nel mio caso ho usato pagelli (anzi pagellini, erano piccoli e teneri) e boghe, puliteli per bene, sciacquateli accuratamente sotto acqua corrente, asciugateli su carta assorbente…



poi infarinateli accuratamente da entrambi i lati



…e friggeteli in olio Extravergine Trevi Famiglia ben caldo.
____________________________________________________
Precisazione doverosa: io uso il coperchio Magic Cooker per la frittura, quindi posso tenere l’olio a temperatura moderata, il mio fritto farà meno male e l’olio si può persino riutilizzare, filtrandolo quando si sarà completamente raffreddato.
_____________________________________________________

Quando saranno belli dorati da entrambi i lati, scolate con l’aiuto di una schiumarola e mettete su carta assorbente da cucina per eliminare l’eccesso d’olio dai pesci e servire caldi, bagnandoli con un goccio di succo di limone (io ho usato il succo pronto Polenghi) per riequilibrarne il sapore.

______________________________________________________
Siete ancora in tempo, entrambe le ricette sono semplici, oltre che abbastanza rapide  da realizzare, quindi sbrigatevi ad uscire prima che la pescheria all’angolo chiuda 🙂






Annunci

44 pensieri riguardo “Che si mangia? Oggi pesce…

  1. Ecco io ancora non avevo pensato al pranzo..e questi piatti che hai preparato devono essere assolutamente buonissimi , resi ancora piu' ottimi e sapori dall'Olio Trevi che conosco molto bene e che mi piace tantissimo…Devo comprare il pesce e poi ti assicuro che rifarl molto volentieri le tue squisite ricette!!!

    Mi piace

  2. Con questi ingredienti e questi sapori i tuoi piatti dovranno essere sicuramente divini; la nostra tradizione ci insegna ad usare il meglio e soprattutto a valorizzare con del buon olio le nostre pietanze che poi raggiungono il massimo della genuità

    Mi piace

  3. Ciao cara, non conoscevo questo olio, ho dato uno sguardo al sito e credo proprio che ci farò un pensierino, anche perchè io non ho ancora trovato un valido alleato per il fritto, questo potrebbe proprio soddisfare le mie esigenze!

    Mi piace

  4. Anche noi amiamo mangiare il pesce, io poi sono cresciuta sul mare, le tue ricette mi sono molto piaciute e li testerò sicuramente sulla mia dolce metà 😉 un'altra cosa mi ha incuriosita molto Magic Cooker, ieri ho rotto il coperchio della pentola, ottima scusa per acquistarlo e provarlo

    Mi piace

  5. Mi hai messo voglia di frittura di pesce! E' tanto che non la mangio. L'olio che hai utilizzato dev'essere di grande qualità se lo utilizzi per i tuoi piatti e lo consigli con tanto calore. Mi appunto il nome Olio Famiglia Trevi, lo proverò di certo. ciao

    Mi piace

  6. Olio prodotto in Umbria è considerato tra i più buoni al mondo. Anche io uso solo Evo e che sia di qualità, ovviamente di casa nostra. Per anni ho avuto olio di proprietà ma adesso la produzione è stata abbandonata e mi trovo costretta ad acquistarlo. Vedrò sul sito di Trevi, mi sembra il prodotto che cercavo. ciao

    Mi piace

  7. Il sugo che hai preparato per gli spaghetti mi piace un sacco, chissà che delizia, poi utilizzando quest'olio il risultato sarà sicuramente ancora più gustoso!

    Mi piace

  8. Complimenti per i piatti che hai realizzato sono tutti vicini al mio gusto e al mio modo di cucinarli…hai utilizzato un olio che avrà sicuramente esaltato i sapori

    Mi piace

  9. Mamma mia e che bontà , per ambedue le ricette. Proprio sabato siamo stati a Napoli, dove mio marito, da napoletano verace, ha fatto scorta di pesce al mercato. Cmq non conoscevo i due oli da te utilizzati, ma dal risultato sembrerebbero ottimi

    Mi piace

  10. anch'io amo cucinare il pesce e le tue ricette soo molto sfiziose, specie la pasta. mi sono appuntata la tua ricetta e anche l'olio che hai utilizzato, proverò a cercarlo nei ipermercati della mia zona

    Mi piace

  11. Fantastiche entrambe queste due ricette!
    La prima è perfetta per avere primo e secondo piatto cucinando tutto insieme, mentre la seconda è sfiziosa e resa leggera dal mitico Magic Cooker!
    Non conoscevo questi due speciali Olii, la marca Il Frantoio mi è nuova!
    Sono sicura che avendoli scelti, il risultato finale dei tuoi piatti sarà stato molto più buono e salutare! Ottime dritte che terrò preziose!

    Mi piace

  12. questi pagelli fritti mi piacciono molto, cucinati con magic cooker e con l'olio Trevi devono essere risultati buoni, delicati e salutari, questo olio mi piacerebbe provarlo!!

    Mi piace

  13. Ero in attesa di leggere le tue due ricette complete da quando ho letto il precedente post che ha dedicato a questo olio speciale e che tuhai pienamente valorizzato con le tue favolose ricette! In particolare voglio provare a replicare la seconda!

    Mi piace

  14. io sono sempre alla ricerca di prodotti che esaltino la cottura e che mi permettano di avere una alimentazione sana, quest'olio Trevi potrebbe fare al caso mio, invitante la scelta dei pagelli fritti, ti sono venuti proprio bene

    Mi piace

  15. che bontà il primo piatto con i tentacoli di totano! e poi hai ragione…..mai usare la passata! condire poi con l'olio giusto rende la ricetta perfetta! non conoscevo quest'azienda olearia….vado subito a visitare il sito.

    Mi piace

  16. non so cucinare il pesce ma adoro mangiarlo! mi inviti a pranzo da te???!!!!
    pero' su una cosa non discuto….l'olio! dev'essere di ottima qualità…..è un marchio nuovo questo Trevi ma da buongustaia mi piacerebbe provarlo…..grazie per la segnalazione.

    Mi piace

  17. Devo dire che i tuoi piatti sono molto ma molto invitanti sei proprio brava l'olio non lo conoscevo vado subito a vedere sul sito da come lo descrivi penso valga la pena provarlo subito grazie per le info.

    Mi piace

  18. complimenti per le ricette innanzittuo…ma la mia attenzione è andata al primo olio…elite….mi incuriosisce molto questo nome….chissà come sarà….vado nel sito per vedere se posso ordinare on line. Grazie.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...